Tecnologie: HTMLHTML
L' HTML è il linguaggio con cui è scritta una pagina Web, il suo nome è l'acronimo di Hyper Text MarkUp Language, ed è stato ideato nel 1989 dal padre del WWW, il prof. Tim Bernes-Lee del CERN (Centro Europeo Ricerche Nucleari) di Ginevra. Il linguaggio derivava da un vecchio linguaggio in uso nel mondo editoriale lo SGML (Standard Generalized MarkUp Language). Ma la vera rivoluzione era che una pagina scritta in HTML poteva essere vista su qualsiasi computer, con qualsiasi sistema operativo, mentre nel 1989 ogni computer aveva il suo linguaggio, e anche il semplice BASIC aveva decine di versioni diverse per l'Amiga, per l'Atari e per il Dos e ogni costruttore aveva la sua versione.
L' HTML è quindi un insieme di regole per scrivere dei documenti che possano essere letti su qualsiasi computer e da qualsiasi sistema operativo da un programma chiamato BROWSER. E' quindi chiaro che, non essendo un linguaggio di programmazione, l'HTML non ha alcuna possibilità di effettuare operazioni matematiche o logiche, ma invece è adattissimo a creare pagine bellissime, piene di grafica in alta risoluzione con bottoni sensibili al passaggio del mouse ed oltre ad essere il linguaggio di Internet, può servire a creare facilmente degli ipertesti e delle presentazioni multimediali.
I files scritti in HTML, sono semplici files di testo, che contengono istruzioni di programmazione inframezzate al testo che sarà poi effettivamente letto; le istruzioni, che sono contenute tra due parentesi < e > saranno interpretate dal browser (il programma con cui si naviga in Internet) e trasformate in immagini sul monitor.
Level A conformance, W3C WAI Web Content Accessibility Guidelines 2.0